ECCO COME FUNZIONA L’APPARECCHIO INVISIBILE

Spesso dietro una dentatura perfetta non c’è solo una grande fortuna, ma un percorso studiato da un professionista.

Quando si tratta di “raddrizzare i denti”  occorre fare la scelta giusta: Una di queste è senza dubbio l’apparecchio invisibile

COS’E E COME FUNZIONA

Si tratta di un trattamento ortodontico basato su un sistema di mascherine invisibili 

QUANDO SPUNTANO I DENTI?

Si definisce come dentizione la comparsa dei denti all’interno del cavo orale. Si possono distinguere una dentatura decidua (formata dai denti da latte) e una dentatura permanente. 

La dentatura decidua consiste in 20 elementi dentari, 10 per ogni arcata: 4 incisivi, 2 canini e 4 molari. 

La dentatura permanente è formata invece da 32 elementi, 16 per ogni arcata: 4 incisivi,

NEONATI E DENTI

In genere, i bambini completeranno la dentizione intorno ai 3 anni. Questi mesi, però, sono spesso accompagnati da fastidi di diverso genere. Tra i più comuni: gengive gonfie e infiammate, salivazione abbondante, arrossamento e irritazione della pelle delle guance, del mento e del collo, irritabilità, sonno disturbato, disturbi gastrointestinali e a volte finanche febbre. Ecco alcuni dei rimedi per alleviare questi fastidi:

  • Freddo: il freddo ha un’azione anestetizzante,

SALUTE DENTALE E SPORT

Uno degli sport più praticato a livello amatoriale è sicuramente il running. Oltre ad essere molto economico, offre tantissimi benefici fisici e mentali.
Ci tiene in forma, libera dallo stress, riduce le malattie cardio-vascolari, abbassa i valori del colesterolo LDL, porta benefici alla vista ed alle articolazioni ed infine gioca un ruolo nella prevenzione di alcuni tumori.

BRUXISMO

Il bruxismo è una patologia decisamente che può causare molteplici danni ai denti spesso senza una reale consapevolezza da parte del soggetto interessato. La caratteristica principale del bruxismo è infatti la predisposizione a digrignare i denti, soprattutto durante le ore del sonno.

Nonostante sia difficile fare un’autodiagnosi, ci sono dei sintomi. Ad esempio,  

OGNI QUANTO BISOGNA FARE IL CONTROLLO DAL DENTISTA?

La visita con il dentista è molto importante poiché, effettuandola nei giusti tempi, si può controllare la salute della propria bocca e di tutti i suoi elementi. Solitamente si scinde tra visita dentistica e pulizia dei denti o detartrasi.

VISITA DENTISTICA

È buona abitudine fare una visita dal medico odontoiatra ogni sei mesi circa.

GENGIVE GONFIE

Avere le gengive gonfie è una condizione molto comune e diffusa. Molti pazienti sottovalutano il problema perché è altrettanto comune pensare che sia un disturbo che prima o poi passerà da solo. In realtà il gonfiore alle gengive può essere un campanello d’allarme per diverse patologie:

1. SCARSA IGIENE ORALE

Una delle cause più comuni e su cui però è anche più semplice intervenire è una scarsa o non corretta igiene orale.