IL FILO INTERDENTALE

La pulizia dei denti non è completa solo con l’uso, dello spazzolino da denti perchè esso rimuove solo il 60% della placca batterica. E’ facile dimenticare che i denti hanno i due lati contigui che creano la zona interprossimale sede spesso di inizio di gengiviti e di carie difficili da diagnosticare.

Il filo interdentale, 

ORTODONZIA PEDRIATICA

 I problemi legati alla malocclusione che si presentano in età più adulta possono dipendere anche dalla mancanza di un’ortodonzia preventiva nei primi  anni della nostra vita. Ecco perché l’ortodonzia pediatrica assume importanza ai fini di una dentatura sana e dritta. Bisogna dire che l’ortodonzia in età pediatrica risulta fondamentale anche per altri motivi,

CORREGGERE IL DIASTEMA

Quando i denti incisivi non sono allineati e mostrano una fessura molto più ampia del normale, si parla di diastema dentale.
Il diastema non viene considerato direttamente una vera e propria condizione patologica ma tuttavia, diastemi pronunciati possono avere importanti effetti sulla funzionalità linguale del bambino, il quale potrebbe sviluppare difficoltà nell’articolare i suoni o mostrare una motilità linguale ridotta.

CURE ODONTOIATRICHE DURANTE LA GRAVIDANZA

La gravidanza è un periodo molto delicato nella vita della donna, anche dal punto di vista della salute orale: le alterazioni ormonali, vascolari e immunologiche associate alla gestazione possono generare infiammazioni gengivali, che spesso tramutano in problemi ben più gravi come gengiviti o parodontiti.

L’atteggiamento delle future mamme rispetto all’esigenza di sottoporsi alle terapie odontoiatriche è tuttavia molto spesso titubante,

BAMBINI E DENTISTA

Quando arriva il momento di andare dal dentista, molti bambini iniziano a dimostrare paura e ansia. Ma come mai?

Innanzitutto è opportuno non trasmettere ai bambini i nostri timori e le nostre paure. Se i genitori hanno paura del dentista, vi è di riflesso una trasmissione dell’esperienza negativa ai figli, anche involontariamente. Bisogna prestare assoluta attenzione a come ci si comporta nell’imminenza di un appuntamento,

MEGLIO CIUCCIO O DITO IN BOCCA?

Sembrerà una risposta ovvia, e invece entrambi hanno vantaggi e svantaggi pur avendo sicuramente caratteristiche differenti.

CIUCCIO

  • è consigliato fino ad 1 anno di età
  • non deve essere voluminoso; più è spesso, più è facile che si crei malocclusione
  • deve essere sostituito una volta al mese perché si usura e può danneggiarsi
  • esiste un ciuccio “ortopedico”,