PREVENIRE GENGIVITE E PARODONTITE

Rossore, gonfiore, sanguinamento gengivale sono sintomi associati a malattie come gengivite e parodontite.
La cosiddetta “pulizia dei denti” è un atto terapeutico fondamentale per il mantenimento della salute della bocca.
Deve essere eseguita da un professionista, un odontoiatria o possibilmente un’igienista dentale, al fine di prevenire il ritiro gengivale e la conseguente perdita dei denti.

ALITOSI

L’alitosi, che non è altro che alito cattivo, è una condizione molto spiacevole che può provocare disagio nella persona, in particolare nei rapporti sociali. In molto casi, per fortuna, le cause dell’alitosi si rivelano semplici da individuare e contrastare.

Ecco alcuni consigli:
1. Prenditi cura della tua igiene orale
Per un’igiene impeccabile contro l’alitosi è molto importante:
• sottoporsi a detartrasi almeno due volte all’anno o seguendo le indicazioni del tuo dentista.

LA FUNZIONE DEGLI APPARECCHI DENTALI

L’ortodonzia consente di correggere la posizione dei denti attraverso apparecchi dentali, migliorando l’estetica e la funzionalità della bocca. È un trattamento adatto a qualsiasi età, non solo negli adolescenti come si crede.

Cosa sono gli apparecchi dentali e a cosa servono?

Gli apparecchi dentali sono correttori dentali fatti su misura e personalizzati per ciascun paziente per ottenere lo spostamento dei denti in una posizione corretta e aggiustare il morso,

ESTRAZIONE DEL DENTE DEL GIUDIZIO

I denti del giudizio sono i terzi molari che si trovano sia nell’arcata superiore che in quella  inferiore, nella parte più posteriore della bocca, vicino ai secondi molari.

Normalmente iniziano a fuoriuscire tra i 17 e 25 anni, proprio per questo vengono chiamati denti del giudizio. Esistono però delle eccezioni, incluso il caso in cui non crescono affatto poichè non li si possiedono oppure per mancanza di spazio a disposizione.

DENTI STORTI

I denti storti sono un grosso disagio estetico che tormenta molte persone, tanto che spesso si ripercuote negativamente anche sulle relazioni interpersonali.

Oltre a guastare il sorriso e a far precipitare l’autostima, i denti storti possono interferire in maniera negativa anche sulla masticazione o addirittura trasformare l’appuntamento con l’igiene orale quotidiana in un’impresa estremamente ardua e problematica.

I DENTI DA LATTE. COME TRATTARE L’IGIENE ORALE

I bambini non sono piccoli adulti, per questo motivo hanno bisogno di attenzioni particolari.

Il neonato in fase di dentizione sente fastidio o dolore alle gengive, per questo tende a mordere oggetti e mani per placare questa sgradevole sensazione. A partire da 6 mesi circa compariranno i primi denti da latte.

Non tutte le neomamme sanno che è importante un’accurata igiene orale fin da questa fase: pulire la bocca del bebè per evitare il ristagno di cibi,

CURE ODONTOIATRICHE DURANTE LA GRAVIDANZA

La gravidanza è un periodo molto delicato nella vita della donna, anche dal punto di vista della salute orale: le alterazioni ormonali, vascolari e immunologiche associate alla gestazione possono generare infiammazioni gengivali, che spesso tramutano in problemi ben più gravi come gengiviti o parodontiti.

L’atteggiamento delle future mamme rispetto all’esigenza di sottoporsi alle terapie odontoiatriche è tuttavia molto spesso titubante,

BAMBINI E DENTISTA

Quando arriva il momento di andare dal dentista, molti bambini iniziano a dimostrare paura e ansia. Ma come mai?

Innanzitutto è opportuno non trasmettere ai bambini i nostri timori e le nostre paure. Se i genitori hanno paura del dentista, vi è di riflesso una trasmissione dell’esperienza negativa ai figli, anche involontariamente. Bisogna prestare assoluta attenzione a come ci si comporta nell’imminenza di un appuntamento,